Il MUSEO è CHIUSO nel rispetto delle norme anti-Covid 19

 Loredana Manciati        Giovanni Reffo

 

 “Segni dell’anima”

 

 5-31 dicembre 2020

Museo Civico d’Arte di Olevano Romano

  

Sabato 5 dicembre si inaugura presso il Museo Civico d’Arte di Olevano Romano “Segni dell’anima” esposizione che pone in mostra le opere di Loredana Manciati e Giovanni Reffo. Titolo tratto da un’opera della Manciati, “Segni dell’anima” riassume in un’unica espressione l’inclinazione, comune ad entrambi gli artisti, ad indagare con segni provenienti dall’interiorità, le profondità delle solitudini e delle condizioni umane. Ad alcuni lavori appartenenti al nucleo di due precedenti personali (“Notturni” di Giovanni Reffo, del 2017, e “Generazioni in viaggio” di Loredana Manciati, del 2018), si uniscono composizioni più recenti alcune delle quali dedicate alla pandemia.

 

La mostra è allestita a partire dal 5 dicembre 2020 e sarà fruibile in streaming

l’ 8 dicembre 2020 alle ore 11,30 sulle pagine Facebook del Museo Civico d’Arte, del Servizio Civile Nazionale Olevano Romano, della Galleria “Il Torcoliere” e sul sito dell’Associazione Amici del Museo di Olevano Romano (www.amolevano.it)*

 

*Nel rispetto della normativa vigente in materia di contenimento dell'emergenza

epidemiologica l’esposizione sarà fruibile al momento soltanto in modalità on line

sulla pagina facebook del Museo Civico d’Arte di Olevano Romano e sul sito del Comune.

 

ORARIO NORMALE è                          DAL MARTEÌ AL GIOVEDÌ: 9,00 - 13,00,   

DAL VENERDÌ ALLA DOMENICA:  9,00 - 13,00 / 15,00 - 19,00,  CHIUSO LUNEDÌ      

e    SOLO su prenotazione: amolevano@gmail.com  o 338 3877 663 

Dalla mostra settembre - novembre 2019

 

ARTISTI SCANDINAVI

AD OLEVANO E DINTORNI

NELL'800

 

 

 

 

 

 

 

JOSEPH ANTON KOCH nel 250° anniversario della nascita

Catalogo della mostra nel Museo Civico d’Arte di Olevano

27 luglio - 4 novembre 2018

 JOSEPH ANTON KOCH   nel 250° anniversario della nascita

a cura di   Pier Andrea De Rosa

 

Con testi di  

Umberto Quaresima, Serafino Mampieri, Silvano De Giusti, Valentina Rocchi,

Pier Andrea De Rosa, Marco Lodoli, Jörg Garms, Kira Kofoed, Claudia Nordhoff,

 Alberto Barsi e Domenico Riccardi